PERSONAGGIO

Mario Bolzoni

Mario Bolzoni

Il capitano che tutti i dirigenti vorrebbero...Grande carisma, grande spirito di squadra (anche troppo visto che spesso sacrifica se stesso), grande simpatia e... grande fisico! Insomma grandissimo Mario!

NEWS

FITeT: i risultati rossoblu della seconda giornata

14/10/2019

Seconda giornata di campionato Fitet. Tutte in trasferta le nostre formazioni. Si parte dalla prima squadra in campo a Milano, 2-5 il finale con punti... segue

LISTA ATLETI

Marco Alfano

Classe 1995. Protagonista della settimana della moda milanese, si presenta sui tavoli blu con outfit impeccabile e fisico sempre asciutto, attirando cosģ folle di giovani tifose per i colori dell`Olimpia. Il "pongista stiloso"

Fabrizio Amadei

Classe 1998. Gran servizio ed ottima mano, faccino da bravo ragazzo che conquista le ragazze, e capelli sempre perfettamente e misteriosamente a posto in qualsiasi situazione. "Big Jim belli capelli"

Davide Benaroio

Classe 1994. Mancino, č ormai una sicurezza, ed ottiene risultati sempre pił lusinghieri, frutto di allenamento e dedizione. E se all`apparenza vi sembra rilassatissimo, provate a giocarci contro...vi sentirete come dentro a un flipper. "Blocco sempre pił spinto"

Riccardo Benigna

Classe 2005.

Marco Bergamini

Classe 1983. Grande entusiasmo forse proprio perchč ha iniziato gią "da grande". Voglia di migliorare e sempre in cerca di suggerimenti. Fotografo d`eccezione, chissą se riuscirą a renderci belli.

Cristian Bolzoni

Classe 2001. Tanta,tantissima voglia di imparare e spaccare tutto. Grandi sorrisi e un caratterino tosto che lo porterą lontano. Assieme a Thomas ... la coppia inossidabile degli "ex-piccoli". "Che grinta"

Mario Bolzoni

Classe 1966. Entusiasmo, passione e bontą fanno di lui elemento importante all`interno dell`Olimpia, stimato e benvoluto da chiunque. Se solo riuscisse a migliorare un paio di colpi, si toglierebbe ancora pił soddisfazioni pongistiche di quante ne ottiene ora. "SuperMario"

Paolo Bonazzi

Classe 1975. 1 oro e 1 argento agli universitari, 1 argento e 3 bronzi agli italiani 3^ cat in doppio misto e svariati titoli regionali. Buon tocco ma il braccio tira sempre troppo forte: se giocate contro di lui portate il casco. Ormai pił coach che atleta, detiene il record interplanetario di viti e ferri nelle articolazioni. "Mr. Articolazioni di cristallo"

Giorgio Bonfanti

Classe 1957. Il mancinone di Bergamo non poteva certo mancare nella nostra scuderia...Non fatevi ingannare dal capello brizzolato,quelli come lui sono pericolosissimi...sono giovani dentro. "Il mancino ncruvattat"

Daniele Boniani

Classe 1964.

<<< Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Avanti >>>
Alcuni dei cookie che utilizziamo sono essenziali per il funzionamento del sito. Utilizziamo inoltre alcuni cookie non essenziali (compresi i cookie di terze parti) per migliorare la tua esperienza utente. Cliccando "accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie. Puoi inoltre cliccare "maggiori informazioni" per visualizzare la nostra informativa sulla privacy e sui cookie dalla quale potrai sempre revocare il tuo consenso.